scatti & backstage

Nei boschi il tempo spesso il tempo, o la percezione di esso, spesso non è più lineare: se la stagione è tranquilla (magari d'estate), l'ambiente può rimanere uguale a se stesso (o quasi) per giorni, come se il tempo si fermasse. Poi d'improvviso scatta una molla e nel giro di pochi giorni o a volte persino poche ore, cambia tutto.


Penso per esempio all'autunno quando all'arrivo dei primi freddi i colori cambiano repentinamente o alla neve d'inverno che può completamente trasformare un paesaggio in una notte oppure al maltempo, di cui spesso si è parlato nelle ultime settimane, che è in grado di stravolgere i panorami con ancor più rapidità o, infine, alla nebbia, come in queste immagini in grado di isolare dettagli e visioni.

E' forse questo uno dei motivi che mi fanno apprezzare così tanto i boschi: possono essere sia luoghi "di casa", in cui nulla è nel posto sbagliato, sia luoghi che possono essere "nuovamente nuovi" ad ogni visita. Basta andarci nel momento giusto, o più semplicemente, con gli occhi giusti!

Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Altri scatti

  • Rosa

    Rosa In un ritaglio di tempo libero ho deciso di utilizzare come soggetto del mio scatto i fiori del giardino di Leggi tutto
  • Sguardo di farfalla

    Farfalla macro Ero in giro sotto il sole di questo bollente Agosto cercando di fare qualche scatto ad un uccellino... Anche se Leggi tutto
  • Dado nell'acqua, splash!

    Un dado bianco cade nell'acqua resa nera tramite l'utilizzo del flash L'idea di base, come già successo in passato, era quella di realizzare uno wallpaper (da cui deriva il rapporto tra Leggi tutto
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49