scatti & backstage

A volte bisogna sapersi arrangiare: è quello che ho dovuto fare con questa fotografia. Per realizzare questa panoramica avrei dovuto utilizzare un obiettivo a focale molto corta, che sfortunatamente non possiedo.

Mi sono quindi arrangiato con il mio 18-55 che però a 18 mm non brilla certo per qualità. Allora ho tentato un approccio un po’ più ambizioso che, nonostante alcuni problemi durante la postproduzione, ha portato a questo risultato. Invece di realizzare la fotografia con un singolo scatto, ho realizzato due file di immagini (8 per fila) a circa 30mm, in modo da evitare le focali peggiori del mio obiettivo e ridurre almeno in parte le distorsioni ottiche. La parte difficile è arrivata al momento di fondere gli scatti, infatti le 16 immagini, da 12 megapixel ciascuna, erano un po’ troppe per la RAM del mio computer che ha iniziato ad arrancare… Per semplificargli il lavoro (dato che non mi interessava avere un file finale in altissima risoluzione) ho riscalato tutte le immagini, fondendo gli scatti con una risoluzione minore. L'alto numero di scatti è servito perché l'operazione di "raddrizzamento" in una fotografia di questo tipo richiede l'applicazione di una distorsione molto accentuata che necessita di molto spazio intorno al soggetto che si vuole fotografare.

Per quanto riguarda l’illuminazione della chiesa la luce solare sarebbe stata troppo dura per ottenere una fotografia senza ombre nette, mentre l'immagine della chiesa illuminata solo dalle luci artificiali avrebbe potuto soffrire di problemi di ombre e/o di gamma dinamica. Ho optato quindi per la luce diffusa di una giornata nuvolosa ed effettivamente credo che sia stata la scelta giusta. Non mi convince troppo il cielo bruciato dietro alle finestre, ma qualsiasi intervento che ho provato ad effettuare è sempre risultato troppo irreale, quindi l’ho lasciato così, al naturale.

Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Altri scatti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41