scatti & backstage

Le celebrazioni del Venerdì Santo a Serina sono senza dubbio quelle più sentite di tutto l'anno. Questo si nota non solo perché arrivano fedeli da tutte le comunità attorno, ma anche perché si vedono in chiesa persone che normalmente chiederebbero indicazioni su come raggiungerla. Battute a parte, in questa giornata si respira un mix di tradizione e fede che difficilmente si percepisce in altre «feste» religiose, nemmeno in quelle che, sulla carta, dovrebbero essere più «importanti» (parlo per esempio di Natale e Pasqua).

Quest'anno la celebrazione ha avuto un tono particolare, infatti si voluto porre l'accento sulla recente istituzione ufficiale dell'Unità Pastorale della Media Valle Serina: per questo motivo la processione si è svolta portando per le vie del paese varie croci, ognuna delle quali rappresentante una delle parrocchie dell'Unità Pastorale. Inoltre è stata esposta anche la preziosa reliquia della Sacra Spina, proveniente in via eccezionale dalla Parrocchia di Bagnella.

Questo tipo di fotografia non si addice molto al mio modo di fotografare: preferisco di gran lunga situazioni in cui possa prendermi più tempo per pensare, ma questi sono scatti senza alcuna pretesa se non quella di far rivivere, magari a coloro che non hanno potuto esserci, l'atmosfera di questa serata.


Non mi dilungo in altre parole e vi lascio alle immagini che ho realizzato: un ringraziamento a don Primo e Jacopo per avermi chiesto di realizzare questi scatti e di conseguenza avermi permesso di muovermi liberamente! Buona Pasqua in anticipo!

Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Altri scatti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41